Archivio

Archivio Maggio 2005

quel cornuto dell’uomo ragno

30 Maggio 2005 1 commento


Si conclude con il n. 414 la clamorosa serie di storie iniziata nel 409. In questa saga si scopre che Gwen Stacy, che all’epoca era la mitica fidanzata di Peter Parker, tradì quest’ultimo (con il quale apprendiamo avere avuto solo un rapporto di tipo platonico) nientemeno che con Norman Osborne e da questo unico rapporto occasionale ha avuto (all’insaputa di tutti!) due figli che per l’appunto si ripresentano dopo 30 anni per fare la pelle all’Uomo Ragno. Mah! Per lo meno era disegnata decentemente (Deodato jr).

Categorie:fumetti Tag: ,

…e bravi i garibaldini!

27 Maggio 2005 2 commenti


“Bronte” è un film del ’72 diretto da Vancini che racconta della sanguinosa rivolta popolare avvenuta contro la nobiltà terriera dell’omonimo paese in provincia di Catania nell’estate 1860.
Allorché le Camicie Rosse (il cui futuro arrivo fu lo spunto principale che condusse il popolo a rivoltarsi), sbarcate a Marsala nella primavera dello stesso anno, si apprestavano alla risalita verso la Calabria, arrivati a Bronte, su ordine di Bixio, punirono la popolazione con l’uccisione di cinque rivoltosi mediante fucilazione. Il resto delle persone ritenute colpevoli furono giudicate a Catania (il film non dice che fine ebbero).
Questo film si proclama fedele ai fatti storici, e non c’è da dubitarne più di tanto visto che fra gli sceneggiatori c’è Leonardo Sciascia.
Interpreti principali Ivo Garrani e Mario Rigillo (Bixio).
Riferimenti: per saperne di più

Categorie:Cinema Tag: ,

ue 1111 -25%

25 Maggio 2005 Nessun commento


A word is dead
When it is said,
Some say
I say it just
Begins to live
That day

(1872)
Riferimenti: tutte le poesie di emily dickinson

ultime notizie

20 Maggio 2005 1 commento


Al Pac di Milano il pazzoide di turno (Christian Boltanski, Parigi 1944) espone un po’ di “opere” che ruotano intorno ai temi del trascorrere del tempo, della morte, dell’anonimato e la sua negazione. Tra le cose più interessanti c’è un grande scaffale pieno di elenchi telefonici provenienti da tutto il mondo; da notare che l’idea originale di quest’opera era di pronunciare i nomi di tutti gli esseri viventi sulla Terra, idea abbandonata dopo aver constatato la sua irrealizzabilità. Altra opera interessante, non presente in mostra ma documentata da un video, è stata quella di rintracciare i nomi degli abitanti di un caseggiato berlinese bombardato dagli americani (o inglesi?) nel 1945, e di apporre delle targhe con questi nomi sulle pareti esterne.

Categorie:arte Tag:

strangers in paradise

19 Maggio 2005 1 commento


Finalmente si sono decisi a pubblicare in versione abbordabile (2 euro e 40 e non 10 come nella versione da libreria) questa che è una delle serie a fumetti meglio riuscite nel panorama degli editori indipendenti americani. Storie estreme di amicizie femminili, da leggere anche per non pensare che negli USA si rincitrulliscano solo con Superman e affini.

il resto mancia

19 Maggio 2005 36 commenti


Film incentrato su una donna nobile di origine portoghese (Fonseca) che sul finire del ’700 a Napoli è tra le fautrici della rivolta contro i Borboni (ispirata dai valori della Rivoluzione Francese) e della proclamazione della Repubblica di Napoli, destinata a finire miseramente, obviously. Film molto istruttivo che invoglia all’approfondimento di un tema della storia italica poco frequentato. Ispirato al romanzo omonimo del fu-giornalista Enzo Striano (pubblicato prima da Avagliano e poi da Rizzoli), il film non segue uno svolgimento temporale consequenziale, ma ha una struttura piuttosto libera, rappresentando le vicende come se fossero ricordate dalla protagonista. Questo espediente contribuisce ad alleggerire (anche se non abbastanza) la gran mole di nozioni che un film di questo tipo deve dare per contestualizzare i personaggi. Musiche di Sepe (+ vari brani di musica classica).

edison

19 Maggio 2005 1 commento


Le (suppóste?) affinità di Edison con l’occulto sono alla base di questa storiella di serie b di Martin Mystère (n. 276, marzo ’05). Di Vietti & Bagnoli.

Categorie:fumetti Tag:

brad

9 Maggio 2005 1 commento


Ecco la nuova serie a fumetti di fantascienza della Bonelli. Un prodottino gradevole a firma Faraci (testi) e Brindisi (disegni, belli). Per ora l’originalità scarseggia ma… attendiamo.

Categorie:fumetti Tag: ,

la sposa in nero

6 Maggio 2005 Nessun commento


Film di Truffaut del 1967 ispirato a un romanzo giallo degli anni ’40, mi sembra. Non è male, comunque non mi pare uno dei suoi film più riusciti (forse un po’ troppo didascalico). È forte comunque l’impronta stilistica del regista: se un thriller come questo lo avesse fatto un produttore americano sarebbe stato tutta un’altra cosa. Il personaggio del pittore, tra l’altro, mi pare essere stato ripreso più tardi da truffaut per il suo “L’uomo che amava le donne”. Protagonista Jeanne Moreau.

enzo

2 Maggio 2005 1 commento


Si è dovuto aspettare fino a dopo mezzanotte, ma alla fine al concerto romano del primo maggio è andato in scena il grande Enzo Avitabile. Stupendo mix tra ritmi africani, soul e dialetto napoletano.

Categorie:Musica, Pop Tag: