Home > Cinema > il segno di zoro

il segno di zoro

Diego Zoro in arte Bianchi prova il colpaccio (ma non gli riesce, ndr) portando al cinema quella che è la sua specialità, ovvero il cut & paste di momenti di vita catturati con la videocamera, che però funzionano bene quando sono piú o meno spontanei, e vanno in televisione, ma qui l’artefatto, perdipiú ombelicale — ruotando la vicenda interamente in un quartiere della Capitale —, è prevalente, e difatti è piú riuscito il backstage del film vero e proprio. Da chi ha girato reportage tv memorabili come quello della Jungle di Calais ci si aspettava di meglio.

2014, scritto e diretto da Diego Bianchi, con attori vari piú o meno anonimi

Categorie:Cinema Tag:
  1. Nessun commento ancora...
Codice di sicurezza: