Home > fumetti > soldier blu pensaci tu

soldier blu pensaci tu

Ormai la Bonelli sforna fumetti un tanto al chilo, basandosi probabilmente sullo zoccolo duro di lettori forti che comprano la qualunque (tipo chi scrive). Con la giustificazione di voler tornare ad un’avventura di indiani e cowboy, settore ormai un po’ trascurato dalla casa editrice, è appena uscito “Cheyenne”, un cosiddetto ‘romanzo a fumetti’ di 300 pagine, con il quale però non si riesce a far di meglio che riciclare le tematiche di una pietra miliare del genere western come “Soldato Blu” senza prendersi la briga di apportare un quid in piú di creatività. Il peggio è che la storia, oltre ad essere veramente poco originale, è sceneggiata maluccio, tanto che appare già conclusa a due terzi del volume, e le ultime cento pagine paiono un’appendice che francamente aggiunge poco o niente al poco o niente della prima parte. Per cercare di cammuffare la pochezza della storia la sceneggiatura è giocata su continui flash-back e flash-forward, giusto per confondere un po’ le idee, salvo poi prendere le distanze da tale procedura nel finale, escogitando il piú vieto deus ex machina sotto forma di vecchiarello rimbambito che avrebbe narrato in maniera un po’ sconclusionata la storia che abbiamo appena letto. Giudizio finale: risparmiare un deca, ché è meglio.

Sergiobonellieditore, circa 300 pagine in bianco e nero, 9,90 euri

Categorie:fumetti Tag:
  1. 22 Ottobre 2017 a 16:56 | #1

    cialis sale au
    buy cialis online
    canadian pharmacy buy cialis professional
    [url=http://gmwcialiskem.com/#]cialis cost[/url]
    discount viagra or cialis

Codice di sicurezza: