Archivio

Post Taggati ‘Enrico Berlinguer’

ei fu

12 Giugno 2015 Nessun commento

Film-paciugo nel quale il buon Valter si diverte in un cut & paste di filmati d’epoca berlingueriani in occasione del trentennale della scomparsa. Diciamo che una metà del film è perfettamente inutile, dato che i filmati di repertorio di cui è composta si trovano ordinariamente su internèt, e l’introduzione — nella quale il “regista” interroga i ggiovani d’oggi sulla loro conoscenza di Berlinguer — è piuttosto stucchevole. Salviamo i filmati meno noti, e le interviste ai vecchiarelli ex-PCI che restituiscono una testimonianza commossa del leader politico e dell’uomo. Non mancano, per onestà intellettuale, alcune critiche all’operato di B., anche se piuttosto tra le righe e poco approfondite. Forse sarebbe stato piú utile un film di riflessione critica rispetto a quello confezionato dal VW, che tutto sommato — al di là della validità della ricostruzione storica, sintetica ma precisa — risulta in fin dei conti un po’ troppo agiografico.

2014, scritto e “diretto” da Valter Weltroni

berlinguer adornato

21 Marzo 2012 Nessun commento

Libercolo che riproduce un’intervista di Adornato a Berlinguer apparsa originariamente sull’Unità, nella quale si prefiguravano scenari futuribili all’alba del 1984 orwelliano. Libro che non vale i pochi euri che costa, ma che fornisce una divertente visione del contesto politico e sociale di quell’anno. L’Enrico non ce la faceva proprio ad allontanarsi da Marx, pur leggendolo in maniera critica. Il pericolo atomico, la rivoluzione informatica alle porte, la collocazione del PCI dopo l’omicidio di Aldo Moro e altri temi solo accennati mettono impietosamente alla prova il tentativo — alle volte riuscito, altre no — di sfidare l’imperscrutabilità del futuro alla luce degli elementi contingenti.

p.s.: che Adornato fosse davvero il mentecatto che pare essere (non a caso ora si trova nell’Udc) è confermato dal fatto che si stupisse (e si stupisca ancor oggi) che il Berlinguer si staccasse — correttamente — da una lettura del “1984” di Orwell in chiave meramente anti-sovietica, stupore adornato che dimostra di non riconoscere il valore artistico universale di quel romanzo, chiaro a chiunque gli avesse dato una sbirciata con un briciolo di cervello.

Aliberti editore, marzo 2012, 60 pagine, 6 euro e cinquanta.

la morale della truppa

1 Ottobre 2011 4 commenti

3454086

Riesumazione della storica intervista di Scalfari a Berlinguer (luglio 1981) nella quale il buon Enrico esprime delle considerazioni sul sistema politico italiano che — salvo alcune sfumature — sono tutt’ora valide. Peccato che l’introduzione di Luca Telese sia una schifezza e il testo dell’intervista sia stato riprodotto nudo e crudo, senza alcun apparato critico o alcuna nota di spiegazione che contribuisca a chiarire diversi punti che, oggi, risultano un po’ oscuri al lettore medio (tralasciando la “alternanza democratica”, che può essere un concetto intuibile, che cacchio sarebbe la DC del “preambolo”, per esempio?).

Aliberti, 64 pagine, 6.50 euro.